Ti trovi qui:🏠»Blog»Auto»Dispositivi Bluetooth/Trasmettitori»Recensione Trasmettitore Radio Bluetooth FM con USB e micro SD "Nulaxy"
Lunedì, 23 Maggio 2016 21:38

Cos'è un URL Shortener

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

Sarà capitato anche a te, almeno una volta, di esserti imbattuto in particolari siti web con un timer in alto mentre provavi a scaricare un programma o mentre scorrevi tra i link della tua pagina Facebook preferita. URL Shortener, così vengono definiti questi tipi particolari di siti internet.

Navigando sul web, spesso ci si imbatte in particolari siti in cui è necessario attendere qualche secondo prima di poter continuare la navigazione. Altre volte invece, vi capita di cliccare su link molto corti per poi venir immediatamente reindirizzati su altri siti.

Un URL Shortener, come dice il termine stesso, serve ad "accorciare un URL", cioè a rimpicciolirlo. L'utente che utilizza questi servizi online non fa altro che scrivere il link che desidera rimpicciolire in un riquadro che trasformerà qualsiasi link in un link rimpicciolito.

 

Ad oggi esistono moltissimi URL Shortener e di seguito elencherò i più conosciuti:

Goo.gl

Questo è l'URL Shortener ufficiale di Google, completamente gratuito e senza annunci di alcun genere. E' inoltre uno dei pochi URL Shortener ad avere SSL per le connessioni sicure.

TinyURL

L' URL Shortener più popolare di tutti sui social. E' il più utilizzato su Twitter e Facebook ed ha caratteristiche simili al precedente (niente annunci pubblicitari e redirect immediato).

Adf.ly

Il primo URL Shortener al mondo che permette di guadagnare soldi. Contiene annunci pubblicitari ed il famosissimo conto alla rovescia che parte dai 5 secondi in alto a destra di ogni sua pagina. Potrete inoltre leggere qui la mia guida su come fare soldi con adf.ly.

Linkbucks

Nel web si sà, quando qualcosa ha successo, si tende a copiarla o a prenderne spunto. E' per questo motivo che è nata Linkbucks, prendendo spunto da adf.ly. Medesime caratteristiche con l'aggiunta di SSL.

Url Shortener

 

Caratteristiche degli URL Shortener

Una domanda sorge dunque spontanea: "perchè mai avrei bisogno di un URL Shortener"?

Anche se apparentemente potrebbe sembrare totalmente inutile, in realtà vi sono svariate motivazioni per utilizzare questi particolari "servizi" online.

 

Offrono un compenso economico. 

Uno dei maggiori motivi per cui viene utilizzato un URL Shortener anzichè un link normale è il fatto che quasi tutti questi "servizi" online fanno guadagnare del denaro a chi utilizza l'URL Shortener. Questi siti vengono utilizzati in grande scala sia da webmaster, che da youtubers ma anche da semplici utenti sui social network e sono caratterizzati dalla presenza di annunci pubblicitari ed un timer situato nella parte alta, al termine del quale l'utente può proseguire alla pagina desiderata.

 

Un link corto è più facile da leggere e memorizzare.

Dobbiamo ammettere che tra "www.esempio.it/categoria/sottocategoria/titolo-di-un-articolo#pagina-2.html" e "adf.ly/123456" vi è una grossa differenza. Non è solo questione di lunghezza: un link corto risulta più facile da leggere e memorizzare.

 

Offrono delle utili statistiche.

Usare un URL Shortener permette quasi sempre di "tracciare" i click. In questo modo si può sapere quante volte è stato cliccato, da quale paese provenivano i click, quante volte è stato visitato in un giorno e così via. Molto utile per chi ha bisogno di informazioni aggiuntive sui link che condivide, che altrimenti non potrebbe avere.

 

Permettono di "imbrogliare il sistema".

Alcuni social network come Twitter, limitano la lunghezza massima di un post. In particolare, proprio Twitter ha imposto un limite massimo di 140 caratteri per post. Questo può causare problemi a chi ha necessità di postare un link di una particolare pagina web o anche di un video su YouTube che, da soli, potrebbero superare addirittura tutti e 140 i caratteri a disposizione, impedendo a chi condivide il post di scrivere eventuali frasi o parole. E' questo il motivo per cui oggi vedete questi link corti praticamente ovunque su Twitter.

 

E tu cosa ne pensi degli URL Shortener? Lascia un commento e condividi la tua opinione con noi!

Letto 4556 volte Aggiornato Mercoledì, 25 Maggio 2016 13:55

Lascia un commento